24 Maggio 2024 - 01:00

Taormina, inaugurata presso il Palazzo Duchi Santo Stefano la mostra “4Around”

La Pro Loco ha, praticamente, avviato le iniziative taorminesi di Natale, realizzate a vario titolo dalla cittadina turistica. È stata inaugurata, appunto, presso il Palazzo Duchi Santo Stefano, sede della Fondazione Mazzullo, la mostra, Aps “4Around”. Un momento culturale intenso che si è svolto alla presenza delle massime autorità cittadine come il sindaco di Taormina, Mario Bolognari, il collega di Castelmola, Orlando Russo e l’assessore alla Cultura, Francesca Gullotta. Un’idea realizzata grazie alla stretta collaborazione con il Comune e patrocinata dall’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana. La partecipazione di un pubblico di qualità ha caratterizzato l’evento. Quanti hanno preso parte al momento si sono entusiasmati ammirando le opere che sono state commentate dai curatori dell’esposizione il gruppo “Sudestasi Contemporanea”. Bolognari, dal canto suo, si è complimentato con gli artisti che esporranno le proprie opere fino a gennaio e precisamente: Ezio Cicirella, Paolo Greco, Rosa Mundi ed Enzo Rovella. Un riconoscimento, da parte del primo cittadino, è andato anche alla Pro Loco, presieduta da Sergio Spadoni, che da tempo si candida ad avviare un servizio efficace di informazioni turistiche della città. “Il Palazzo sede delle opere di Mazzullo – ha commentato Spadoni – si addice benissimo all’esposizione delle opere dei quattro artisti. Taormina ha, appunto, bisogno di uno spazio creativo aperto al confronto, al sostegno di cultura, artisti e creatività. Sosterremo incontri con le altre associazioni che operano anche a livello nazionale per creare un programma congiunto di manifestazioni, collaborando con le organizzazioni imprenditoriali e commerciali del settore turistico”. Una mostra, dunque, che guarda in particolare al futuro della Pro Loco che intende sempre più impegnarsi per una promozione ad altissimi livelli delle bellezze storiche ed artistiche della cittadina simbolo del turismo isolano. Prossimamente sarà avviato un progetto importante di initiative da proporre all’amministrazione attiva. La Pro Loco punta sempre più ad iniziative di alto spessore culturale.