13 Giugno 2024 - 11:54

Apre Palazzo Sangiorgio a Catania: Lusso e Storia nel Cuore della Sicilia

Dopo tre anni di intensi lavori di restauro, Palazzo Sangiorgio, situato nel centro di Catania, apre finalmente le sue porte al pubblico. Questa struttura ricettiva a cinque stelle promette di diventare un autentico punto di riferimento per il turismo d’alta gamma e l’hotellerie di lusso in Sicilia.

Palazzo Sangiorgio trae il suo nome dalla famiglia che ha acquisito questo antico edificio risalente al 1600, dedicando cura e passione alla sua ristrutturazione. Antonino Sangiorgio, imprenditore catanese, con orgoglio racconta la storia di questo progetto: “Il vecchio palazzo era stato abbandonato per troppo tempo e lasciato in uno stato di degrado – ma al suo interno nascondeva un autentico gioiello architettonico, la grandiosa scala esterna disegnata da Gian Battista Vaccarini, l’architetto simbolo del barocco catanese. La mia famiglia e io abbiamo voluto restituire vita a questo edificio, che al momento dell’acquisto presentava ancora tetti crollati e muri danneggiati dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Fin dall’inizio, la nostra missione è stata quella di trasformare un luogo abbandonato e pericolante nel cuore del centro storico in qualcosa di straordinario e prezioso per la nostra città.”

Il progetto di ristrutturazione e il layout degli interni sono stati curati con grande maestria dagli architetti Michele e Solaria Sclafani, con l’attenta supervisione della Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Catania. Le venticinque camere dell’hotel sono state progettate seguendo gli standard più elevati per gli alberghi a cinque stelle di lusso, suddivise in categorie Superior, Deluxe e Suite. “Ogni stanza è unica, spaziosa e luminosa,” spiegano gli architetti, “e tutti gli spazi comuni, come la hall, il ristorante e la SPA, sono stati progettati per soddisfare i requisiti dell’hotellerie di lusso.”

Le cinque suites del Palazzo Sangiorgio sono dotate di hammam privato, alcune addirittura di vasca Jacuzzi. Gli interni sono stati arricchiti con materiali tipici siciliani, tra cui la pietra di Comiso, il tufo di Baucina, la pietra lavica e la pietra pece di Ragusa. L’arredamento su misura conferisce a ogni stanza un’atmosfera unica ed esclusiva, mentre l’illuminazione è stata studiata per creare un’atmosfera ricercata in perfetta armonia con il design italiano.

Ma il Palazzo Sangiorgio non è solo un hotel di lusso. La struttura offre anche una serie di servizi di alto livello sia agli ospiti dell’hotel che al pubblico in generale. Il 13 settembre, insieme all’apertura delle venticinque camere, sarà inaugurato Basalto, il ristorante situato al piano terra dell’hotel, dove sarà possibile gustare prelibatezze della tradizione siciliana reinterpretate in chiave contemporanea. Inoltre, Magma, la SPA del Palazzo Sangiorgio, sarà aperta al pubblico sette giorni su sette, offrendo un’oasi di relax nel cuore della città, con massaggi, trattamenti olistici e programmi mirati a ristabilire l’equilibrio tra corpo e anima.

La famiglia Sangiorgio ha concepito ogni angolo del Palazzo Sangiorgio come uno spazio al servizio della comunità, rendendo la terrazza, la corte interna, la hall, la sala meeting e il bar interni luoghi ideali per riunioni di lavoro, romantiche pause aperitivo o semplicemente per godere di una vista unica sulla città.

Le camere del Palazzo Sangiorgio e tutti i suoi servizi, inclusi il ristorante e la SPA, saranno disponibili per le prenotazioni a partire dal 13 settembre 2023. Questo nuovo gioiello nel cuore di Catania promette un’esperienza indimenticabile di lusso, storia e autentica ospitalità siciliana.