19 Giugno 2024 - 05:36

Lipari, incendi boschivi in localita Lami, denunciato presunto autore 56enne

I Carabinieri della Stazione di Lipari hanno concluso un’attività investigativa denunciando, in stato di libertà, un uomo di 56 anni del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, quale presunto responsabile di diversi incendi boschivi avvenuti in località Lami di Lipari nei mesi di settembre 2022, luglio 2023 e gennaio 2024.

Le indagini, condotte attraverso sopralluoghi accurati nelle zone interessate dagli incendi, dove sono stati individuati i punti di innesco, supportate dalle testimonianze di alcuni presenti, hanno permesso ai Carabinieri di identificare il 56enne come presunto responsabile. Di conseguenza, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di incendio boschivo.

Si precisa che, ai fini dell’informazione pubblica e nel rispetto dei diritti dell’indagato, il quale è da considerarsi innocente fino a prova contraria, il giudizio si svolgerà in contraddittorio con le parti coinvolte e le rispettive difese, davanti a un giudice terzo e imparziale. È possibile che tale processo possa portare alla dimostrazione dell’assenza di ogni forma di responsabilità da parte degli indagati.

Questa comunicazione si basa sul diritto costituzionalmente garantito alla cronaca, mantenendo la considerazione del principio di presunzione di innocenza fino a una sentenza definitiva che accerti le responsabilità dell’accusato.