14 Luglio 2024 - 21:05

Messina, Rapine con Coltello in Zona Giostra, 39enne arrestato

arresti messina

La Polizia di Stato ha arrestato un cittadino messinese di 39 anni, sotto l’accusa di aver compiuto due rapine armato di coltello presso due esercizi commerciali nella zona Giostra. L’operazione è stata condotta in collaborazione con la Procura della Repubblica locale.

Gli episodi risalgono al 13 e 14 agosto scorsi. La prima rapina è avvenuta intorno alle 8.00 del mattino in una pasticceria. Un individuo con il volto coperto da una bandana e il cappuccio della felpa ha fatto irruzione nel locale minacciando il proprietario con un coltello e sottraendo 250 euro dall’incasso registrato in cassa. La seconda rapina, simile alla prima, è stata compiuta in un’altra pasticceria nella stessa zona il giorno successivo, alle 10:30 del mattino, quando un individuo travisato ha minacciato il proprietario con un coltello e ha ottenuto 300 euro dalla cassa, nonostante la presenza di clienti.

Le indagini condotte dalla Squadra Mobile hanno permesso di identificare il presunto autore dei due reati grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza presenti nei dintorni degli esercizi commerciali coinvolti.

Il Giudice per le Indagini Preliminari ha condiviso il quadro probatorio raccolto, decidendo di applicare la misura cautelare della custodia in carcere nei confronti dell’arrestato. È importante sottolineare che il procedimento è ancora in fase di indagini preliminari, e il principio di non colpevolezza fino a sentenza di condanna passata in giudicato sarà rispettato, garantendo ogni ulteriore accertamento che possa risultare necessario nell’interesse dell’indagato.